WordPress problem?!!?!

Sunday, November 30th, 2008 | Author:

È da qualche giorno che sto riscontrando degli strani problemi con WordPress:

  • blogroll che appare e scompare senza alcuna apparente logica (ma che rimane nell’interfaccia di amministrazione)
  • tag dei post che scompaiono sia dal sito che dall’interfaccia di amministrazione (ma nel DB è tutto a posto :( ) … per poi ricomparire magicamente il giorno dopo
  • categorie che si comportano come i tag… (nel senso scompaiono… ri-appaiono… ri-scompaiono… etc. etc.)

Vorrei dare colpa all’upgrade… ma il problema del blogroll si presentava già prima (anche se più sporadicamente). Vorrei dare la colpa al Mago Casanova… ma poverino… non credo che riesca a far scomparire i tag e le categorie dal mio siti… vedendo le sue performance 😉

Comincio a pensare che la colpa possa essere nel fatto che il server MySQL a cui mi appoggio risiede fisicamente su una macchina diversa rispetto a quella di dove sta il mio sito… e quindi in qualche modo WordPress, vada in timeout durante le richieste al Server…

Andrò a vedere i sorgenti di WordPress 😛

Un piccolo blackout

Thursday, November 27th, 2008 | Author:

Sicuramente nessuno se ne è accorto… ma il mio picolo sito è rimasto offline dalle 0:18 alle 0:44 a causa dell’upgrade da WordPress 2.6.3 a WordPress 2.6.5 … effettivamente la procedura è stata indolore e molto semplice … e della cosa non posso che esserne contento :)

Atom Fix Plugin (Ver. 2.2)

Monday, November 24th, 2008 | Author:

Descrizione: Finalmente pubblico il mio primo plugin per WordPress. Un plugin molto semplice che corregge un problema di validazione dei web feed con formato Atom: il tag <thr:total> presente nell’estensione RFC 4685 presenta, infatti, ancora delle incompatibilità con i validatori online. La soluzione naive al problema, consiste nell’andare a modificare il codice di WordPress interessato a generare l’Atom feed in modo da eliminare l’utilizzo del tag  <thr:total>. Questo plugin, realizza questa stessa soluzione ma in modo più semplice per l’utente finale: basta installarlo e attivarlo 😉 .

Questa nuova versione (la 2.2), non è compatibile con le versioni precedenti (quelle antecedenti alla 2.0) e quindi è necessario provvedere alla completa disinstallatone delle versioni precedenti (se presente). Questo nasce dal fatto che la gestione dell’interfaccia di configurazione è stata completamente riscritta per garantire il supporto alla funzionalità di auto-upgrade di WordPress.In questa nuova versione il plugin (precedentemente fornito insieme ad Atom Fix), cioè EP_Tools (Eros Pedrini Tools) – Administrative GUI, è stato sostituito dal plugin EP Tools Plugins GUI, che garantisce le stesse funzionalità con i più alcune nuove feature :) che ora viene fornito come plugin a se stante.

Le versioni 2.0 e 2.1 sono state rimosse perché contenevano alcuni bug.

more…

I love Roomba

Monday, November 24th, 2008 | Author:
Roomba in scatola

Roomba in scatola

Sabato, mentre si andava a casa dei futuri suoceri, Sara e io ci siamo fermati all’Oriocenter per fare un acquisto a cui stavamo pensando da tanto tempo… un acquisto per la nostra nuova casina, e per alleggerire il nostro impegno quotidiano nel tenerla pulita.

Di cosa stiamo parlando? Semplicemente del piccolo robot domestico prodotto dalla IRobot, che funge da aspirapolvere automatizzato: Roomba 560 :) .

Effettivamente l’abbiamo comprato perché dei colleghi ce ne avevano parlato estremamente bene, e quindi eravamo convinti di non prendere la classica “fregatura” (i.e., comprare qualcosa che poi non utilizzerai mai, perché al di sotto delle tue aspettative)… ma alla fine i risultati sono andati oltre ogni più rosea aspettativa :) .

more…

TI-99/4A vs Commodore 64

Sunday, November 23rd, 2008 | Author:
Il mio primo computer

Il mio primo computer

Scrivendo la pagina di presentazione (“Mi chiamo…“), mi sono tornati alla mente i bei tempi di quando ero piccolino (diciamo dai 6 anni in poi…  😛 ) passati col mio home computer: il mitico Texas Instrument TI-99/4A.

Come ho già detto, questo gioellino non godette della giusta considerazione e della giusta gloria, anche se in quegli anni rappresentava il massimo che la tecnologia (alla portata di una famiglia normale) avrebbe potuto comprare. I motivi di questa disfatta vanno ricercati, principalmente, nella sfortuna e nella mancanza di capacità da parte della Texas Instrument di pubblicizzare la sua creatura.

Commodore 64

Commodore 64

Per quanto riguarda la sfortuna c’è da dire che questo computer, dovette affrontare in duello quelli che sarebbero diventati due pietre miliari dell’informatica casalinga: il Commodore 64 e il Sinclair ZX Spectrum, che vinsero soprattutto per il fatto che diventarono le due macchine da gioco preferite degli anni 80.

more…