Happy Easter – Buona Pasqua (2012)

Saturday, April 07th, 2012 | Author:
Buona Pasqua 2012

Buona Pasqua 2012

Mi sembra di essere un disco rotto… lo scorso anno scrivevo, in questo stesso periodo, “Lo ammetto in questo periodo sono abbastanza assente dal mio blog…” e quest’anno mi trovo esattamente nella stessa situazione… anzi anche peggio :( quindi, non riuscendo  a scrivere tutto quello che vorrei posso solo non dimenticarmi di fare a tutti voi i miei più sinceri auguri di Buona Pasqua :)

Naturalmente gli auguri sono anche per te che sei capitato di qui per sbaglio ;)

For people who don’t speak Italian :) :

Every year the same story: in this period I don’t have time to write on my blog… I know, a lot of time has gone from my last post, and probably this one will be the last one for a long period :(

So, even if I’m not having so much time to spend here :( I hope that all you reader forgive me for this (i.e., all of you: three or four guys ;) ). But remember: I’m here to wish you, who are reading this blog, an Happy Easter.

cheers,
Eros

The last 2011 – L’ultimo 2011

Sunday, January 15th, 2012 | Author:
Fireworks

Fireworks

Ciao a tutti :) è da molto che non scrivo: ma oggi non potevo evitarlo. Ho appena scoperto il “regalino” che WordPress mi ha fatto e quindi volevo condividerlo con voi 😉

Ecco qui il link: http://jetpack.me/annual-report/5466150/2011.

 

For people don’t speak Italian :) :

Dear All :) It’s a lot of time that I have no time to write in my blog… but this evening I found a motivation: the gift of WordPress. A gift that I want to share with you :)

This is the link: http://jetpack.me/annual-report/5466150/2011.

Harry Potter e i Doni della Morte (parte 2)

Wednesday, August 03rd, 2011 | Author:
Harry Potter

Harry Potter

Finalmente, dopo due mese di silenzio (dovuti a vari motivi, che magari più avanti vi spiegherò in un altro post), ritorno a scrivere un post sul mio blog… ok, si lo so, avreste continuato a vivere anche senza, ma visto che io vi voglio bene eccomi qui a scrivere per voi 😉 . Da come avrete intuito, parlerò dell’ultimo mezzo capitolo (mezzo, perché l’altra metà era uscita a fine dello scorso anno; qui potete leggere il mio post al riguardo 😉 ) del maghetto più popolare di tutti i tempi… probabilmente di colui che ha superato anche la popolarità di quel “sorcio” di Topolino in Fantasia 😉

more…

Golfera e Mnemotecnica

Tuesday, May 31st, 2011 | Author:
Gianni Golfera

Gianni Golfera

Anche questa settimana un post un po’ fuori degli schemi per il mio blog: infatti parleremo di Mnemotecnica e di Gianni Golfera. In realtà sono stato molto indeciso se scrivere questo post oppure no, sia perché mi sono accorto che (almeno su Internet) la questione è diventata quasi una guerra di religione tra i sostenitori di Golfera e i suoi detrattori (e io odio “buttarmi” nelle guerre di religione) e sia perché, per quanto sia da sempre stato interessato alle tecniche di Mnemotecnica (anche se non ho mai avuto una grandissima costanza nell’esercitarmi), non ho mai seguito il lavoro di Golfera (anche se ho letto due suoi libri). Alla fine ho deciso che un paio di considerazioni potevo anche azzardarmi a farle per il mio piccolo pubblico 😉 … anche perché il momento era propizio, visto che ieri (30 Maggio 2011) è stato il giorno della difesa di Golfera dalle accuse di Striscia la Notizia. Infatti, bisogna ricordare, che Golfera è diventato visibile al grande pubblico generalista (quello composto dai mia nonna e dai miei genitori, per intenderci) proprio a causa di una serie di servizi di Striscia atti (secondo Striscia) a sbugiardare le sue capacità mnemoniche.

Precisiamo subito la cosa più importante: lo scopo di questo post è presentare solamente cosa siano le Mnemotecniche, chi sia Golfera, perché, ultimamente, sia “diventato così famoso” e mettervi un paio di pulci nell’orecchio.

more…

Quando i Testimoni Oculari Sbagliano

Friday, May 27th, 2011 | Author:
The Mentalist

The Mentalist

I più affezionati lettori noteranno subito che questo post è un po’ fuori dai canoni classici del mio blog: non si parla di informatica, non si parla di ricette, ne di libri ne di videogiochi… si parla (in senso molto lato) di psicologia. Ma partiamo dall’inizio. Non so se ve ne siete accorti, ma negli ultimi anni è diventato molto di moda parlare di psicologia, naturalmente non sto parlando di quella “classica” di Freud, ma di quella che si vede sempre più spesso in televisione o al cinema: The Mentalist, Lie to Me o degli showman che si occupano di mentalismo moderno come Derren Brown e Francesco Tesei. Io si, me ne sono accorto 😉 e visto che alle superiori mi dilettavo (con scarso successo) di “magia” (qualche piccolo trucco con le carte riesco ancora a farlo 😛 ) diciamo che mi sono preso bene a cercare i video delle performance di Brown e Tesei.

Prima di continuare, avrei una piccola richiesta. Come vedete in questo post sono presenti due video. Non guardateli subito, ma seguite il percorso naturale che vi suggerisco durante la lettura dell’articolo, questo per massimizzare l’effetto sorpresa 😉 .

more…